Politica / Parlamento

Commenta Stampa

BOSSI DENUNCIATO PER VILLIPENDIO


BOSSI DENUNCIATO PER VILLIPENDIO
22/07/2008, 13:07

Come era prevedibile, il gestaccio fatto domenica da Bossi nei confronti dell'inno di Mameli, comincia ad avere strascichi legali. Il consigliere comunale romano Athos De Luca, assistito dall'avvocato Di Noto, ha denunciato il leader leghista per "aver denigrato, dileggiato e offeso in modo pubblico con la garanzia dell'ampia risonanza del gesto, uno dei simboli più alti e significativi della nostra Repubblica e della Costituzione"; in parole povere per villipendio ad un emblema dello Stato. Nella denuncia si fa presente che l'episodio è ancor più grave, in quanto a commettere il reato è stato un ministro di quello stesso Stato che è stato offeso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©