Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Bossi e Maroni: "meglio andare al voto"


Bossi e Maroni: 'meglio andare al voto'
18/12/2010, 16:12

“Sono tre mesi che dico che l’Italia è pronta al voto. Abbiamo perso tempo, dando agli altri modo di organizzarsi”. È così che Bossi parla della situazione del Governo italiano, aggiungendo: “Quello della crisi economica è solo un alibi”.

Anche Roberto Maroni è convinto che “in assenza di una maggioranza, è meglio andare al voto”. “Il destino dell’esecutivo dipende da molte cose” – ha spiegato il ministro dell’Interno – “Ci sono ancora delle incognite e penso che nelle prossime settimane queste incognite si potranno sciogliere. Se si scioglieranno positivamente, cioe' se si ricostituira' una maggioranza forte e stabile su cui fare affidamento si puo' continuare, altrimenti e' meglio andare al voto”. “Si può fare rapidamente” – ha sottolineato – “e senza pero' compromettere l'approvazione dei decreti legislativi di attuazione del federalismo”.

Secondo Maroni, un eventuale allargamento della maggioranza all’Udc sarebbe “una delle incognite che sono ora nelle valutazioni del presidente Berlusconi”. “Ci affidiamo alla sua saggezza e alla sua abilità” – ha concluso il ministro – “e dopo le feste natalizie, si farà il punto della situazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©