Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Se resta sul suo scranno le elezioni sono più probabili"

Bossi: 'Niente elezioni se Fini si dimette'


Bossi: 'Niente elezioni se Fini si dimette'
19/08/2010, 09:08

"C'è solo un modo per disinnescare la corsa alle elezioni: le dimissioni di Fini". Lo dichiara il leader della Lega e ministro delle riforme, Umberto Bossi, che dopo aver festeggiato ieri sera il compleanno del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ha rilasciato alcune dichiarazioni.
"Se Fini si dimette non si va al voto, si blocca la corsa alle elezioni. Toglierebbe argomenti a Berlusconi e la bella figura la fa lui. Una gran bella figura" afferma il leader leghista, che prosegue, incalzando: "le chiavi le ha in mano Fini. Le sue dimissioni sarebbero una mossa per bloccare le elezioni, mentre se resta sul suo scranno le elezioni sono più probabili".
Nel corso delle interviste Bossi non mette da parte il sarcasmo e alla domanda su cosa potrebbe fare Fini, una volta rassegnate le dimissioni, risponde " Potrebbe aprire un'agenzia immobiliare". C'è chi gli chiede poi quale politico andrebbe bene come prossimo presidente della Camera, ma il ministro delle riforme preferisce dribblare la domanda, sostenendo che " è meglio fare una cosa per volta".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©