Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Senatur: "Torno per sistemare le cose"

Bossi, possibile ricandidatura alla segreteria della Lega

Bossi:"Forza Italia?La sola parola mi fa venire l'orticaria"

Bossi, possibile ricandidatura alla segreteria della Lega
27/10/2013, 15:08

LAZZATE (MONZA) - “C'è una montagna di gente che si è spaventata nel vedere quello che è avvenuto. Espulsioni di troppa gente e il sospetto che la Lega possa finire. Mi spingono a tornare per sistemare le cose”. Con queste parole Umberto Bossi annuncia una sua possibile ricandidatura alla segreteria del Carroccio, motivata dal timore di molta gente che la Lega Nord possa sciogliersi a causa delle ultime tensioni che hanno scosso il partito e la politica italiana in generale. Bossi ha dato l’annuncio della sua ricandidatura al termine della cerimonia di intitolazione di una piazza di Lazzate, in provincia di Monza, all’ex sindaco e senatore Cesarino Monti.

Per quanto riguarda la rinascita di Forza Italia, Bossi ha detto: “Forza Italia? La sola parola Italia mi fa venire l’orticaria”. E su Berlusconi l’ex leader del Carroccio ha aggiunto: “Tutti dicono che decadrà ma anche se decade Berlusconi ha i voti e li può indirizzare. Anche lui è stato tradito dal suo partito perché il sistema si è comprato gli uomini chiave del suo partito ed è capitato più o meno anche a me così”.

Su una possibile discesa in campo, per il Pdl, di Marina Berlusconi, Bossi ha spiegato: “Lascerei perdere i figli...perché uccidono. Basta lui a far politica non c’è bisogno della figlia”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©