Politica / Politica

Commenta Stampa

Bossi risponde a Maroni: "La pulizia è già in atto"

Botta e risposta tra i leader del Carroccio

Bossi risponde a Maroni: 'La pulizia è già in atto'
09/04/2012, 10:04

Non si placa il botta e risposta all’interno della Lega. Lo scandalo che ha colpito il partito di Umberto Bossi, sta scatenando ire e proteste soprattutto sui social network. Parte Maroni, che sul caso scrive: “Pulizia, pulizia, pulizia!”. E incalza: “Vanno espulsi quelli che hanno usato i soldi della Lega (e quindi dei militanti) per fini personali”. Bossi risponde che “la pulizia è già in atto”. Maroni invita i suoi a partecipare al meeting che si terrà martedì sera a Bergamo, per il riscatto del popolo padano. Si vocifera che i giovani padani si presenteranno con le scope, pretendendo pulizia all’interno della Lega. Bossi invece si ritira nel privato, partecipando ad una funzione religiosa pasquale ristrettissima a Varese. Flavio Tosi, sindaco di Verona afferma: “Chi ha sbagliato deve pagare. Maroni è la figura più adatta a interpretare e a saper star dentro allo scenario tutto diverso rispetto al passato che già si è aperto e si aprirà ancora di più nei prossimi mesi”.  Anche l’europarlamentare Matteo Salvini spera nell’evento di martedì: “Martedì sera a Bergamo ci saranno un sacco di persone e tutti aspettano segnali forti, dimissioni o espulsioni di chi ha sbagliato. Verrà un sacco di gente da tutto il nord, militanti, amministratori locali e sindaci, tutta gente che è pronta a ripartire da mercoledì mattina con l'azione politica. Speriamo che ci sia posto per tutti, volevamo trovare qualcosa di più grande ma con la Pasqua di mezzo abbiamo rimediato la Fiera che ha cinquemila posti. Ma martedì sera ci aspettiamo segnali di forti di cambiamento”.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©