Politica / Parlamento

Commenta Stampa

BOTTA E RISPOSTA IERVOLINO SEPE


BOTTA E RISPOSTA IERVOLINO SEPE
28/01/2008, 09:01

"Ad ognuno il proprio mestiere, vale per il sindaco e per il cardinale". Rosa Russo Iervolino, sindaco di Napoli, commenta piccata le dure parole pronunciate dall'arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, durante la veglia di preghiera svoltasi sabato sera nel Duomo. "La spallata al governo l'ha data l'immondizia" aveva detto Sepe, parole che il sindaco non pare aver gradito.La Iervolino ha commentato con i giornalisti, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario a Napoli le parole del cardinale Sepe  che aveva parlato di carenze della politica e delle istituzioni in generale nell'affrontare l'emergenza rifiuti che, da settimane, attanaglia la Campania.
Il sindaco - che ricordiamo ha alle ricoperto in passato il ruolo di ministro dell'Interno -  ha ribadito di condividere l'impostazione con cui il prefetto Gianni De Gennaro sta affrontando la crisi e di appoggiare la sua propensione a dialogare con i cittadini: "Credo sia una strategia vincente, lo aiuterò fino in fondo", ha assicurato Iervolino.
E al cardinale che le chiedeva come stesse, il primo cittadino ha risposto: "Il sindaco sta in piedi, nonostante le spallate il sindaco resta in piedi".

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©