Politica / Napoli

Commenta Stampa

Saluto al 2011 e monito contro i botti

Brindisi di fine anno del questore Merolla


.

Brindisi di fine anno del questore Merolla
30/12/2011, 15:12

Calice in alto e complimenti per tutti, anche il Questore di Napoli, Luigi Merolla, ha dato il suo saluto al 2011. Un anno ricco di impegno proficuo sul territorio, come di soddisfazioni. L'attesa per la chiusura migliore, con l'auspicio che ci siano festeggiamenti nel segno della festa e della legalità. Per questo, il primo pensiero del questore, che quest'oggi ha brindato con la stampa, è andato alla lotta ai fuochi pirotecnici illegali, e all'ampio utilizzo di botti che la cittadinanza napoletana fa nell'ultimo giorno dell'anno. Un monito a dare spazio alla felicità e non alla follia, rivolto soprattutto alla parte più giovane della cittadinanza.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©