Politica / Politica

Commenta Stampa

Letta avvisa: "Non aspettatevi miracoli sull'Imu"

Brunetta: "L'Imu via entro agosto o cade il governo"


Brunetta: 'L'Imu via entro agosto o cade il governo'
16/05/2013, 19:04

ROMA - Il Presidente del Consiglio Enrico Letta ha confermato che il Consiglio dei Ministri di domani avrà all'ordine del giorno l'Imu e la cassa integrazione. Ma saranno solo provvedimenti di rinvio: l'Imu verrà sospesa a giugno ed entro 100 giorni verrà rimodulata, in modo da poter essere approvata entyro settembre. Stessa cosa per la cassa integrazione: verranno trovati 800 milioni per riuscire a farla andare avanti per un po', ma il Ministro del Lavoro Giovannini, alla Camera, questa mattina aveva già detto che è sua intenzione presentare una legge per modificare la cassa integrazione. 
Letta è stato molto chiaro: "Il decreto di domani non sarà il decreto dei miracoli, ma un decreto che contiene alcune scelte che ci danno 100 giorni di tempo per potere fare delle riforme. Le riforme le faremo in questi 100 giorni, parleremo con tutti, cercheremo di dare delle risposte sulle questioni delle imprese, sui terreni agricoli, sugli strumenti di cassa integrazione. Ma ripeto, lavoreremo con i piedi per terra, non sarà il decreto dei miracoli". 
Opinione non condivisa dal capogruppo del Pdl, Renato Brunetta, che a 'Porta a Porta' pone il suo ricatto: "Entro agosto bisogna fare la riforma complessiva della tassazione degli immobili,compresi i capannoni, altrimenti cadrà il governo Letta". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©