Politica / Politica

Commenta Stampa

Il responsabile economico del Pdl spiega la manovra shock

Brunetta:“Per rimborso Imu?Chiederemo anticipo a Cdp”


Brunetta:“Per rimborso Imu?Chiederemo anticipo a Cdp”
04/02/2013, 10:22

ROMA – Che tipo di manovre c’è dietro lo slogan elettorale del Pdl di rimborsare la tassa Imu, pagata lo scorso anno sulla prima casa dagli italiani? A questa domanda , nelle pagine de “Il Corriere della Sera”, risponde Brunetta, ovvero il responsabile economico del Pdl: la somma di circa 4 miliardi, sarà coperta con la tassazione dei capitali italiani esportati illecitamente in Svizzera. Tuttavia, fino a che si consoliderà l’accordo, una volta al governo il Popolo delle Libertà, si dovrà accedere alla Cassa depositi e prestiti per ottenere la somma da anticipare. Renato Brunetta ha poi spiegato, in relazione alla tassazione dei capitali in Svizzera : “Il piano è facile a dirsi e non facilissimo a farsi. La restituzione, che è una tantum e vale 4 miliardi circa, va finanziata con un'altra una tantum”. E continua : “Lo stock dei capitali sembra sia superiore ai 100 miliardi. Otterremo circa 25-30 miliardi una tantum e 3,5 miliardi a regime”.
Un piccolo cavillo da considerare: l'accordo fiscale con la Svizzera deve essere ancora sottoscritto e poi ratificato dai parlamenti, ma il tempo stringe e tra marzo e aprile “Dobbiamo avere cash queste risorse”, ha spiegato Brunetta. In aiuto verrà l’accordo con Poste/Cassa depositi e prestiti: “Perché venga anticipata la somma. La restituiremo con gli interessi: 100-150 milioni, dipende dai tempi del rimborso”, ha chiarito il responsabile economico del Pdl . Una volta eliminata l’Imu sulla prima casa, la tassa e le relative quote d’entrata saranno coperte per “250 milioni da nuovi giochi, 990 dal contrasto all'illegalità, 700 dall'accisa sul tabacco, 150 dalla tassa sui succedanei, 900 dal contrasto del contrabbando, 1.015 dall'accisa sull'alcol. In tutto 4 miliardi”, così, per Brunetta, i conti tornano.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©