Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Bruxelles, Ministro Galan su agricoltura e occupazione


Bruxelles, Ministro Galan su agricoltura e occupazione
21/02/2011, 17:02

“Ascoltando il dibattito fin qui sono rimasto colpito molto positivamente dal fatto che si discuta di un tema fondamentale come quello dell’occupazione in agricoltura e del ruolo dei giovani. In particolare ho apprezzato un punto, sul quale sono assolutamente d’accordo: il valore dell’agricoltura si misura anche attraverso l’occupazione che essa produce e attraverso la capacità attrattiva che esercita nei confronti dei giovani.
Ma non si può fare a meno di chiederci come sia possibile pensare di attrarre i nostri ragazzi verso questo nobile mestiere se non si punta sull’innovazione e non si cerca di diminuire drasticamente la burocrazia, che è letteralmente “cresciuta” intorno all’agricoltura.
Dobbiamo quindi evitare un surplus di nuove regole e meccanismi sempre più complicati che rendono l’agricoltura un mestiere davvero difficile. Dobbiamo semplificare il più possibile. Per questo guardo con qualche perplessità a un provvedimento come il greening che, pur partendo da principi giusti e presentandosi con l’affascinante veste di un incentivo, finirebbe comunque per trasformarsi in un’ulteriore complicazione”.
Cosi il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Giancarlo Galan è intervenuto nella seconda sessione di oggi del Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura e della Pesca Ue a Bruxelles.che aveva all’ordine del giorno la discussione sulla Pac e in particolare il tema dello sviluppo territoriale equilibrato.

Commenta Stampa
di Paola Picilli
Riproduzione riservata ©