Politica / Regione

Commenta Stampa

Calbrò su spesa farmaceutica


Calbrò su spesa farmaceutica
14/09/2011, 12:09

“I dati forniti dall'Agenas che collocano la Campania al primo posto in Italia nella riduzione della spesa farmaceutica testimoniano il successo della politica farmaceutica adottata nella nostra regione dalla struttura commissariale, a partire dal commissario, il presidente Caldoro. Una gestione della sanità oculata e parsimoniosa, l’ introduzione del ticket con la compartecipazione dei cittadini appartenenti alle fasce più alte e l’ adozione delle linee guida che riducono l'utilizzo dei farmaci ad alto costo, si sono rivelati gli elementi portanti che hanno determinato la diminuzione della spesa.”

Così Raffaele Calabrò, consigliere per la Sanità del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, commenta il rapporto dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

“E’ sotto gli occhi di tutti che la Campania stia mostrando un costante trend di virtuosismo. Basti pensare che uno studio della Cgia del Veneto denuncia che le spese delle amministrazioni regionali sono aumentate negli ultimi 10 anni del 75% ad eccezione del Veneto e della Campania che si assestano intorno al 40%”, conclude Calabrò.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©