Politica / Regione

Commenta Stampa

Caldoro ancora non approva il Piano ospedaliero della Campania


Caldoro ancora non approva il Piano ospedaliero della Campania
31/05/2010, 21:05

“Il piano ospedaliero, redatto dal sub-commissario Zuccatelli, non ha ricevuto ancora l’approvazione del presidente Caldoro che, allo stato, ha soltanto preso atto del lavoro svolto”. Lo rende noto Massimo Grimaldi, consigliere regionale del Nuovo Psi, iscritto al gruppo “Caldoro presidente”. “E’ irresponsabile creare allarmismi tra i cittadini campani- aggiunge Grimaldi- visto che il piano deve essere ulteriormente approfondito in relazione alle esigenze del territorio. I presidenti delle province campane, confrontandosi con i sindaci, potranno rappresentare proposte di adeguamento del piano, all’interno della politica di contenimento dei costi, già elaborata da Zuccatelli. Il nostro è un governo che sa ascoltare: anche se i debiti accumulati ci impongono una politica di rigore e scelte non certo facili, promuoveremo la razionalizzazione della spesa pubblica e, al tempo stesso, il miglioramento della qualità dell’assistenza sanitaria ai cittadini campani. Le fughe in avanti di chi, fino a ieri, ha contribuito all’emergenza sanitaria in Campania servono solo a strumentalizzare una questione che sta a cuore a tutti, non certo a risolvere i problemi della nostra regione”- conclude Grimaldi

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©