Politica / Regione

Commenta Stampa

Caldoro: "Basta con i no, per cambiare prevalgano i si"


Caldoro: 'Basta con i no, per cambiare prevalgano i si'
02/11/2010, 13:11


NAPOLI - “In Campania non si può dire soltanto no sui temi cruciali come rifiuti, sanità, infrastrutture. Occorre un cambio di mentalità, basta con questi atteggiamenti negativi. Lavoriamo per dar vita ai comitati del sì”. E’ questo l’appello che Stefano Caldoro lancia dalle colonne de “Il Mattino”. Il governatore invita società civile, forze politiche e sociali a un cambio di rotta, ad una svolta culturale per affrontare i problemi della Campania. “In questa battaglia - continua il governatore - anche l’informazione ha un ruolo centrale. Vedo troppi programmi televisivi che mettono in luce solo le polemiche senza soffermarsi sulle soluzioni. Così si offre un’immagine sbagliata della Campania, come se fosse una Regione impossibile da amministrare e condannata all’arretratezza”. Secondo Caldoro, invece, “esistono le condizioni per vincere la sfida della modernizzazione”. Il primo passo, però, è “avere un approccio culturale diverso. Penso non solo ai rifiuti, alle infrastrutture e al lavoro, ma anche alla sanità: ogni cittadino vorrebbe avere un ospedale sotto casa, mentre ciò che conta è raggiungere il presidio giusto. Purtroppo scontiamo un ritardo di vent’anni e tuttavia siamo impegnati senza sosta per risanare i conti e per garantire la qualità dei servizi. Ecco perché chiediamo il sostegno di tutti coloro che vogliono pensare in termini positivi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©