Politica / Regione

Commenta Stampa

L’incontro oggi a Santa Lucia, “obiettivo sviluppo”

Caldoro presenta il ‘piano anticrisi’ alle parti sociali


.

Caldoro presenta il ‘piano anticrisi’ alle parti sociali
05/07/2010, 15:07

NAPOLI - Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha incontrato oggi le parti sociali per illustrare le contromisure che intende adottare la sua Giunta per porre rimedio alla situazione di crisi attuale. Parole d’ordine, rigore e sviluppo. Rigore per consentire il rientro della spesa, quindi tagliando gli sprechi e formulando adeguati piani per il lavoro, che portino nuova linfa al settore dell’occupazione; lo sviluppo dovrà essere uno degli obiettivi principali in vari settori, compreso quello della sanità. I sindacati in sostanza hanno accettato le proposte di Caldoro, condividendo i vari punti su cui il Presidente si è espresso nel corso della riunione. Conditio sine qua non, però, che le promesse di Caldoro non siano da attuarsi effettuando tagli drastici. Sì al rigore nella spesa, insomma, ma un no deciso ad un blocco degli investimenti che forse ridurrebbe le uscite, ma non favorirebbe le entrate portando l’economia regionale verso in lento ristagno. Caldoro ha fornito ampie rassicurazioni, garantendo che gli investimenti saranno uno dei punti cardine del suo piano anticrisi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©