Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli: Torna il sereno nell'esecutivo regionale

Caldoro-De Mita, pace fatta in regione


.

Caldoro-De Mita, pace fatta in regione
02/11/2011, 13:11

NAPOLI - Infine è stato ricucito lo strappo politico ed istituzionale tra il presidente Stefano Caldoro ed il suo vice, Giuseppe De Mita in quota Udc. Pace fatta, quindi, nell'esecutivo regionale, anche in considerazione degli importanti appuntamenti che la regione si accinge a seguire. Ricordiamo che le diatribe al vertice di palazzo S. Lucia erano cominciate a settembre per alcune posizione per le quali presidente e vice presidente si sono ritrovati distanti. Per questo motivo l'assessore De Mita, con deleghe a Sviluppo e promozione del turismo, Strutture ricettive e infrastrutture turistiche e Beni culturali, si dimise aprendo una crisi interna alla maggioranza . A seguito di quella situazione sono tornati a parlarsi Caldoro e De Mita, trovando un accordo di programma che salvaguarda le proposte del rinnovato vice presidente della Giunta e le possibilità gestionali del numero uno dell'esecutivo. In pillole l'accordo riguarda settori ritenuti strategici da De Mita. I punti dell'intesa rigiuardano 5 grandi settori che potrebbero fare la differenza in una regione a vocazione varia: la nuova legge sul turismo da approvare entro l'anno; un nuovo piano ospedaliero; riorganizzazione dei servizi pubblici locali; riequilibrio dei poteri all'interno dell'amministrazione regionale e il grande progetto sulle reti idriche.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©