Politica / Politica

Commenta Stampa

Diffusa una nota dell’ufficio stampa di Montecitorio

Camera: “Sui social network falsità sui privilegi dei dipendenti”


Camera: “Sui social network falsità sui privilegi dei dipendenti”
24/07/2013, 21:58

"In ordine alle affermazioni contenute in alcuni social network, ed in particolare a quelle pubblicate nella pagina facebook 'Maurizio Crozza fan page', la Camera dei deputati esprime la più ferma condanna per quella che ormai appare come una campagna di diffamazione e di aggressione nei confronti dei propri dipendenti". È quanto si evince da una nota diffusa dall’ufficio stampa di Montecitorio, in merito alle ‘accuse’ provenienti dai social network.
"La diffamazione passa attraverso dichiarazioni e notizie false e offensive, come quella secondo la quale i dipendenti della Camera sarebbero 'tutti parenti tra loro e consanguinei', con ciò facendo intendere chissà quali oscure pratiche di assunzione mentre tutto il personale ha superato un concorso pubblico pienamente trasparente e aperto alla partecipazione di tutti i cittadini".
"Sono inoltre sempre più frequenti affermazioni gravemente minacciose nei confronti dei dipendenti della Camera - prosegue la nota - che dimostrano come tale fenomeno, basato su notizie di stampa a volte fuorvianti, abbia assunto caratteri non più accettabili in un contesto civile".
"La Camera dei deputati, pertanto, ha gia' provveduto ad attivare, presso le competenti autorita', tutte le iniziative necessarie a tutela dei propri lavoratori", conclude la nota.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©