Politica / Parlamento

Commenta Stampa

CAMORRA, ARRIVA L'ESERCITO NELL'AGRO AVERSANO-DOMIZIO


CAMORRA, ARRIVA L'ESERCITO NELL'AGRO AVERSANO-DOMIZIO
03/10/2008, 11:10

E' iniziata oggi in Prefettura, a Caserta, la riunione tecnica, presieduta dal ministro dell'Interno Roberto Maroni, per l'attuazione del piano che prevede il dispiegamento di 500 soldati nella zona. Presenti, tra gli altri, il capo della Polizia, Antonio Manganelli, il comandante generale dei carabinieri, Gianfrancesco Siazzu, e il comandante generale della Guardia di Finanza, Cosimo D'Arrigo.
Il Pesidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato ieri il decreto che autorizza l'impiego nel casertano delle forze dell'ordine, dopo alcuni scontri "lessicali" tra il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, e quello dell'Interno, Roberto Maroni. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il provvedimento entrerà in vigore immediatamente. Nel corso dell'incontro di oggi verranno decise le modalità di dislocazione dei militari, il cui compito è "garantire il controllo capillare del territorio". L'area di intervento è stata circoscritta all' "agro aversano-domizio", da Castel Volturno fino quasi ad Aversa.
 

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©