Politica / Napoli

Commenta Stampa

Camorra, Pisani: “Da Roma nessuna buona idea e soluzione"


Camorra, Pisani: “Da Roma nessuna buona idea e soluzione'
14/09/2012, 14:38

“Un grande controsenso è spendere più per la repressione di quanto basterebbe per la prevenzione e normalità. A Scampia no solita politica e chiacchiere ma fatti. Vergognosi il degrado e le omissioni di istituzioni e politici, corresponsabili del risultato”


“Fatti e non parole, percorsi reali e non progetti infiniti sul territorio di Scampia, presenza costante e capillare delle forze dell'ordine e Polizia Municipale, insieme all'esercito del bene ossia della cultura, della socialità, dei servizi e degli investimenti economici e soprattutto della normale manutenzione”. Questa la conclusione del presidente del municipio di Napoli Nord, l’avvocato Angelo Pisani, per svegliare le coscienze e scuotere i responsabili delle istituzioni “al fine di contrastare la malapolitica, vera madre del degrado sociale del quartiere di Scampia, ancora una volta alla ribalta nazionale per la faida di camorra che purtroppo è l'unico richiamo per i mass media ed in un certo senso salva il territorio dall’ abbandono totale” .

 

"Parlare di Napoli e Scampia solo per la faida di camorra non fa piacere e rovina l'immagine politica del sindaco De Magistris, che ha ereditato questo disastro e quest’anno non ha dato nessuna risposta alle emergenze del territorio. Mi chiedo – ha gridato Pisani - se il sindaco ricorda quello che denunciò e promise ogni mese: La piscina comunale di Chiaiano è chiusa da maggio e non si sa quando e se riaprirà . La rampa di uscita Scampia dell’ Asse Mediano, unica bretella chiusa da oltre 20 anni perché ostruita da rifiuti ed occupata dai Rom. Il campo di calcio municipale ' Dietro la Vigna', dove giocava il Campania che milita in serie D, inagibile e precluso oggi alla squadra e agli sportivi costretti ad emigrare. Sporcizia e degrado ovunque, per incapacità e negligenza proprio delle Società del Comune, anche nei quartieri pilota della cosiddetta raccolta differenziata. Si registra solo abbandono del territorio e mancanza di manutenzione per gli impianti sportivi, culturali, sociali e scolastici da parte dell’ amministrazione comunale. Gli immobili ed i locali commerciali destinati a commercio e servizi sono ancora occupati abusivamente e rispetto a essi le autorità non intervengono”.

 

Il presidente Pisani non ha elogiato il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri che “ha solo espresso parere contrario all'invio dei militari a Scampia senza assicurare difesa al territorio ma soprattutto per non aver coinvolto gli altri ministri come quello del lavoro , dell'economia , della cultura sulla necessità di dare risposte ai cittadini”.

 

Inoltre Pisani si dice d'accordo col sindaco “quando dice che c'é bisogno di politiche alternative a quella fatte fino ad oggi anche da lui e che occorre unità della città contro la camorra, perché i criminali sono in minoranza e oggi il clima è giusto per affrontare tutti insieme, ma solo vivendo e facendo vivere il territorio, questi temi”.

 

“Bene ha fatto poi il sindaco ad ammettere che non vi è possibilità di far funzionare per preferenze sulla city e mancanza di fondi la Polizia Municipale, mentre basterebbero meno spese inutili e non necessarie come per le missioni militari all'estero o per un solo F35 per garantire un minimo di sicurezza nella nostra città" - ha concluso Pisani.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©