Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania. 1 milione e 200 mila euro per emergenza brucellosi


Campania. 1 milione e 200 mila euro per emergenza brucellosi
25/01/2012, 16:01

“Proseguono i risarcimenti per gli allevatori colpiti dalla brucellosi in provincia di Caserta per l’abbattimento degli animali infetti.”

Così il consigliere del presidente Caldoro per l’Agricoltura Vito Amendolara.

“A breve saranno liquidate – sottolinea Amendolara – le richieste di indennizzo dei costi sostenuti per l’abbattimento dei capi per un importo di oltre un milione e 200mila euro. Ovviamente questo è solo un ulteriore atto. Siamo in attesa, infatti, dell’accredito dei fondi richiesti a titolo di anticipazione per completare il pagamento delle ultime richieste.

“Parliamo, complessivamente, di 436 allevatori di Terra di Lavoro che sono stati costretti a sopprimere 32mila capi.

“Quello di oggi è un segnale importante a sostegno del comparto bufalino, così duramente colpito da questa epidemia, e rappresenta allo stesso tempo una risposta ai cittadini consumatori sul fronte della sicurezza alimentare. Nonostante la difficoltà nel reperire i fondi siamo al lavoro, assieme al presidente Caldoro, per risolvere definitivamente questa emergenza. Auspichiamo che quanto prima – conclude Amendolara – vengano trasferiti al commissariato anche altri quattro milioni di euro che saranno destinati al ripopolamento delle mandrie.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©