Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Aveta: "Grave errore non convocare il Consiglio Regionale"


Campania, Aveta: 'Grave errore non convocare il Consiglio Regionale'
10/07/2012, 13:07

“E’ un grave errore non convocare il Consiglio Regionale per questa settimana”. Lo dichiara Carlo Aveta, consigliere regionale e segretario regionale de La Destra.

“Il Presidente del Consiglio Regionale, Paolo Romano, ha rinviato a data da destinarsi la conferenza dei capigruppo, mi chiedo - afferma Aveta - se è una decisione condivisa, una sua esigenza personale o piuttosto deriva da fibrillazioni all’interno della maggioranza.



Sono in dirittura di arrivo importanti proposte di legge, come il testo unico di riforma della caccia, già licenziato all’unanimità dalla Commissione Agricoltura e - prosegue Aveta - fortemente atteso dal mondo venatorio perché pone rimedio all’articolo 34 della scorsa finanziaria regionale, che era stato proposto dal Gruppo Caldoro.



Attende il via libera del Consiglio - continua Aveta - anche il provvedimento con le norme di attuazione del Piano Energetico Ambientale Regionale. Ieri in Commissione Ambiente, il presidente Colasanto, nonché unico esponente del PdL presente, ha votato contro le indicazioni dell’assessore Vetrella, che mettevano in luce il contrasto di alcuni punti con le linee-guida del Ministero dello Sviluppo Economico, come già proposto con alcuni emendamenti presentati da La Destra.



La maggioranza pare sempre più in stato confusionale su questioni delicate ed è giunto il momento di fare chiarezza al proprio interno” conclude l’esponente del partito di Storace.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©