Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Aveta: “Nomina della moglie di Caldoro è inopportuna”


Campania, Aveta: “Nomina della moglie di Caldoro è inopportuna”
21/09/2012, 09:59

NAPOLI, 20 settembre - “Sulla nomina della moglie del presidente Caldoro in un osservatorio regionale presenterò un’interrogazione urgente”. Lo dichiara Carlo Aveta, consigliere regionale e segretario regionale de La Destra.

“Apprendiamo da organi di stampa che il presidente Caldoro, con decreto n. 154 del 24 maggio scorso, ha nominato la moglie quale componente dell’Osservatorio per la formazione medico specialistica per verificare lo standard di attività assistenziali dei medici specialistici.

Pur non mettendo in discussione – continua Aveta - l’eccellente curriculum accademico e le qualità professionali della professoressa Annamaria Colao, appare quantomeno inopportuna, da parte del Presidente della Giunta, la nomina della moglie in un osservatorio regionale.

“Dopo le numerose nomine di esponenti del Nuovo Psi, registriamo con sconforto anche una scelta familista. Crediamo si sia superato ogni limite” conclude l’esponente del partito di Storace.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©