Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Aveta: “Votate norme in contrasto con legislazione nazionale”


Campania, Aveta: “Votate norme in contrasto con legislazione nazionale”
03/08/2012, 09:37

NAPOLI, 2 agosto – “Nella seduta odierna sulla variazione di bilancio il Consiglio regionale ha approvato una serie di commi aggiuntivi all’articolo 5 che sono in palese contrasto con la legislazione nazionale. Sono convinto che saranno impugnati per illegittimità dal Governo”. Lo dichiara Carlo Aveta, consigliere regionale e segretario regionale de La Destra.

 

“Inoltre, è il caso di citare lo scandaloso emendamento che prevede un nuovo posto di sub-commissario per ogni IACP, riservato ai sindacati. Per questo motivo non ho partecipato al voto finale, dichiarando il dissenso politico de La Destra.

Da un attento esame del voto sui singoli commi dell’articolo 5 – continua Aveta - emerge che in aula si è formata una nuova maggioranza costituita dal Gruppo Caldoro, Pd, IdV, PSE e pochissimi consiglieri del PdL, tra cui il capogruppo. La coalizione di centrodestra  dovrebbe fermarsi a riflettere” conclude l’esponente del partito di Storace.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©