Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Cozzoli e Marciano (PD): "fondi UE, proposta Caldoro contro sud"


Campania, Cozzoli e Marciano (PD): 'fondi UE, proposta Caldoro contro sud'
21/10/2011, 17:10

“La proposta del governatore Caldoro di utilizzare i fondi strutturali per la spesa corrente è contro il Mezzogiorno e metterebbe l’Italia fuori dall’Europa”, così l’europarlamentare del Pd Andrea Cozzolino e il consigliere regionale del Pd Antonio Marciano commentano le affermazioni del presidente della Regione Campania nel corso del meeting dei giovani industriali a Capri.
“Mentre l’Unione Europea chiede all’Italia di fare subito e fare bene le riforme strutturali per la crescita, Caldoro propone di aumentare la spesa pubblica sottraendo risorse allo sviluppo. È esattamente la linea portata avanti in questi ultimi anni dall’asse Tremonti-Lega e che ha determinato crescita zero e conti in rosso”.
“Per l’Italia e per il Mezzogiorno occorre un deciso cambio di rotta. Come unanimemente affermano tutti gli analisti e gli economisti europei, dalla crisi si esce facendo ripartire gli investimenti produttivi, aumentando l’occupazione e riducendo le diseguaglianze attraverso misure come la tobin tax. Altrimenti il rischio è di sprofondare in una nuova e ancora più drammatica recessione. Dobbiamo evitare assolutamente questo scenario e lavorare affinché migliori quantitativamente e qualitativamente la spesa dei fondi strutturali. È l’unica strada per rilanciare crescita e sviluppo nel Mezzogiorno”, concludono Cozzolino e Marciano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©