Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania: D'Angelo, stop delibere scelta utile e necessaria


Campania: D'Angelo, stop delibere scelta utile e necessaria
26/05/2010, 15:05


NAPOLI - "Giudico più che utile, assolutamente necessaria la scelta compiuta dal governo nazionale che ha deciso di vagliare ed annullare tutte quelle delibere della giunta Bassolino che hanno determinato lo sforamento del Patto di Stabilità". Lo dice Bianca D'Angelo, consigliere regionale del PDL. "Giudico - aggiunge - positiva questa scelta così forte perché consente di iniziare a fare chiarezza e permette alla nuova giunta guidata dal centrodestra di cominciare il difficile percorso volto a mettere in ordine i conti della regione e le procedure amministrative funzionali alla sua gestione. Quanto accaduto in Campania in tutti questi anni è semplicemente tragico ed oggi i campani sono chiamati a fare i conti con un buco di bilancio senza precedenti che si inserisce in un difficile contesto economico nazionale. Può sembrare ripetitivo ma serve comunque ribadirlo: le responsabilità politiche ed amministrative di questo decennio di scempio nella gestione della Campania sono talmente gravi da non poter essere sottaciute e ritengo che oltre ad individuarle vadano redarguite, nei limiti di quello che i poteri e le procedure consentono". "Ecco perché l'intervento deciso del governo Berlusconi - conclude la D'Angelo - è fondamentale per ripartire. Abbiamo dinanzi a noi una lunga e difficile transizione, per gestirla in maniera adeguata e seria occorre dire ai cittadini, le cui aspettative di risanamento e cambiamento sono giustamente molto elevate, come stanno realmente le cose. Vi è bisogno che la nuova amministrazione regionale si tuteli da responsabilità che non le appartengono, ma che anzi le impediscono di governare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©