Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Campania, Femiano (Ugl): "Bene accordo Regione-Ministero, ma non soffermarsi solo su politiche di assistenza"


Campania, Femiano (Ugl): 'Bene accordo Regione-Ministero, ma non soffermarsi solo su politiche di assistenza'
07/06/2011, 17:06

“Condividiamo il piano per il lavoro siglato oggi, ma riteniamo urgente intervenire con politiche per lo sviluppo capaci di invertire l’attuale tendenza che lascia i lavoratori campani fuori dal mondo produttivo, facendone un ‘esercito di assistiti’ ”.

Lo afferma il segretario dell’Ugl Campania, Vincenzo Femiano, a proposito dell’accordo per l’anno 2011 siglato oggi dal ministro Sacconi e dall’assessore al Lavoro della Regione Campania, Severino Nappi, sugli ammortizzatori sociali in deroga in favore dei lavoratori campani in cassa integrazione e in mobilità.

“I 120 milioni di euro che saranno erogati dallo Stato a sostegno del reddito dei lavoratori campani e quelli che saranno stanziati in seguito dall’ente regionale – spiega il sindacalista – tamponano l’emergenza sociale, ma non rimuovono le barriere che ostacolano lo sviluppo”.

“Verificheremo le ricadute occupazionali del piano – conclude Femiano – ma ribadiamo la necessità di un vero Tavolo per la crescita dell’occupazione in Campania, che investa su quelle risorse, quali il turismo, l’agricoltura, la difesa dell’ambiente, per le quali la regione è in netto ritardo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©