Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania: i provvedimenti della giunta


Campania: i provvedimenti della giunta
22/12/2010, 17:12


NAPOLI - Si è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta dell'assessore al Bilancio Gaetano Giancane, la Giunta ha approvato il bilancio di previsione 2011, con una spesa di circa 18 miliardi (al netto delle partite di giro) nel rispetto dei vincoli della stabilizzazione finanziaria, il bilancio pluriennale 2011 - 2013, la legge finanziaria, e chiesto al Consiglio l'esercizio provvisorio fino al 28 febbraio 2011. Su proposta del presidente Caldoro, è stato dato il via
libera al protocollo per lo sviluppo di nuova occupazione attraverso l'utilizzo a fini produttivi dei beni confiscati alla criminalità organizzata in Campania. Il progetto si avvarrà della collaborazione dei ministeri del Lavoro, Salute, Politiche Sociali e dell'Agenzia Italia Lavoro. Sempre su proposta del presidente, si è proceduto alla trasformazione di Campania Digitale in DigitCampania, società consortile a responsabilità limitata, che si occuperà di sapere digitale e multimediale. Ancora, l'Azienda ospedaliera Monaldi è stata autorizzata alle procedure per l'affidamento del servizio di trasporto aereo degli organi destinati a trapianti. Su proposta dell'assessore all'Assistenza sociale Ermanno Russo, la Giunta ha approvato una delibera che sostiene le azioni regionali per l'infanzia, l'adolescenza e le responsabilità familiari, valorizzando il ruolo delle attività oratoriali svolte dalla Chiesa cattolica e dagli altri Enti di Culto. Gli stanziamenti sono pari a 375 mila euro per il sostegno e la prevenzione del disagio giovanile, e 1 milione e 875 mila euro al fine di promuovere la realizzazione di nuovi oratori e spazi parrocchiali. Su proposta dell'assessore all'Ambiente Giovanni Romano, è stato autorizzato il conferimento agli impianti della Regione Toscana di 13 mila e 500 tonnellate di rifiuti urbani in un termine di 90 giorni. Su proposta dell'assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, si è deciso di prorogare al 30 settembre 2011 gli orari per i servizi di trasporto marittimo, nelle more della privatizzazione della Caremar e dell'assegnazione dei relativi servizi di collegamento. Su proposta dell'assessore alla Difesa del Suolo Edoardo Cosenza, la Giunta ha deciso di stanziare fondi per interventi urgenti sui corsi d'acqua di competenza regionale nella provincia di Salerno, al fine di prevenire situazioni emergenziali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©