Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Lucci (Cisl): "Ddl riordino partecipate passo importante"


Campania, Lucci (Cisl): 'Ddl riordino partecipate passo importante'
29/10/2013, 16:47

NAPOLI - “L’approvazione del disegno di legge sul riordino delle società partecipate della Regione Campania da parte dell’Assemblea regionale rappresenta un avanzamento verso la soluzione dei problemi che riguardano i tanti lavoratori interessati”, ha dichiarato Lina Lucci, Segretario Generale Cisl Campania ,commentando l’accorpamento di numerose partecipate della Regione (Campania Innovazione, Cithef, Digit Campania, Efi, Mostra d’Oltremare) dentro Sviluppo Campania.
“L’approvazione è il risultato di un confronto costruttivo tra sindacato, Giunta e Consiglio regionale. È importante tenere presente, però – ha aggiunto la leader sindacale – che si tratta solo di un primo passo, seppur importante e volto a tutelare il patrimonio di competenze che i lavoratori portano con sé.
“La Cisl Campania vigilerà sul rispetto di quanto previsto dalla legge approvata affinché il piano industriale sia realizzato in tempi brevi e sia finalizzato alla ricollocazione di tutti i dipendenti e alla realizzazione di politiche di sviluppo per tutta la regione”, ha concluso Lucci.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©