Politica / Parlamento

Commenta Stampa

CAMPANIA, RIVELLINI (AN): SERVE COMMISSARIAMENTO SANITA’


CAMPANIA, RIVELLINI (AN): SERVE COMMISSARIAMENTO SANITA’
06/10/2008, 17:10

“Ciò che accade in queste ore in regione e nella sanità campana è tipico dello spirito “badogliano” di alcuni”: ad affermarlo è il presidente del gruppo di AN in Consiglio regionale della Campania, Enzo Rivellini. “E’ innegabile – prosegue l'on. Rivellini, anche presidente delle Commissioni Bilancio e Sanità - che l'assessore Montemarano sia stato, prima da direttore generale dell’Asl Na 1 e poi da titolare della delega alla sanità nella giunta regionale, il principale colpevole dello sfascio del sistema. Tutti coloro, però, che oggi ne prendono le distanze sono gli stessi che hanno sfruttato le nefaste politiche clientelari della sanità di Montemarano & C. Credo di essere stato tra i pochi, nell’epoca in cui Montemarano in Sanità era una sorta di “Re Sole”, ad attaccarlo per le sue azioni clientelari e mi sembra ridicolo che chi oggi può fare l’assessore grazie alle clientele elettorali che il centrosinistra ha praticato soprattutto sulla sanità scagli la prima pietra” – denuncia il capogruppo di AN. “Bassolino si convinca che ormai - aggiunge - non può continuare a sostenere Montemarano anche se lo stesso ha ancora una forza all’interno del PD e si assuma tutte le sue responsabilità ricoprendo ad interim anche le deleghe dell’assessorato alla sanità”.   “Come nel Lazio, anzi più del Lazio, in Campania - conclude Rivellini - la situazione è molto difficile e vi è bisogno di compiere scelte difficili che non si possono compiere senza l’autorevolezza del Presidente della Giunta”.  
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©