Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania, Romano: "su esclusione campania da compensazioni serve iniziativa parlamentare forte"


Campania, Romano: 'su esclusione campania da compensazioni serve iniziativa parlamentare forte'
23/05/2012, 10:05

“Il decreto sui pagamenti della Pubblica amministrazione che ignora le singole performance regionali ed esclude linearmente dai benefici le regioni soggette al piano di rientro sanitario costituisce una inaccettabile discriminazione e un colpo durissimo per la Campania

Così il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, per il quale “e’ necessaria un’azione parlamentare forte, soprattutto in sede di conversione del decreto, che renda giustizia ai sacrifici e ai risultati che la Campania ha conseguito sul fronte dei tagli alla spesa pubblica”.

“La Campania, ricordo, - ha aggiunto il presidente Romano - ha avviato un’azione di risanamento straordinaria che ci ha consentito di rientrare nei parametri di un patto di stabilità a dir poco sforato e che, anche in materia di sanità, ci è stata riconosciuta dal tavolo di verifica del Piano di rientro, con le consegnati premialità”.

“Per questo auspico una mobilitazione di tutti i parlamentari della Campania, per restituire dignità alle nostre imprese - aggiunge Romano – e perché venga dato atto alle istituzioni regionali campane dei risultati conseguiti, auspicando la massima coesione di tutte le istituzioni politiche, provinciali e locali in una battaglia che non è solo della Regione Campania ma che riguarda un’opportunità fondamentale per l’intero nostro tessuto produttivo e occupazionale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©