Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania: Salvatore, da nostro gruppo intensa attività


Campania: Salvatore, da nostro gruppo intensa attività
16/12/2010, 17:12


NAPOLI - Un gruppo "di grande sintonia politica, forte attivismo legislativo e di raccordo tra Giunta e Consiglio": è, secondo quanto sostiene un comunicato, 'Caldoro Presidente' che, oggi, con il capogruppo Gennaro Salvatore, consigliere delegato ai rapporti con il governo regionale, il vice capogruppo, Ettore Zecchino, e i consiglieri Massimo Grimaldi, presidente della Commissione bilancio, Angelo Marino, vice presidente della Commissione anticamorra, e Giovanni Fortunato, vice presidente Commissione affari costituzionali, ha tenuto la conferenza stampa di fine anno per tracciare il bilancio delle loro attività e presentare proposte politiche legislative. "La nostra attività politica e legislativa è intensa e finalizzata ad una legislazione di qualità e che abbia effetti positivi sul territorio - ha sottolineato Salvatore - nell'elencare le numerose proposte di legge che il gruppo ha promosso da inizio legislatura: "le norme per consentire l'apertura delle farmacie comunali, che è stata già approvata dal Consiglio regionale; i testi unici per la semplificazione legislativa e per introdurre la clausola valutativa nelle leggi regionali che consente di valutare l'impatto sul territorio delle leggi regionali; le disposizioni in materia di ineleggibilità e incompatibilità dei consiglieri regionali e degli assessori finalizzata a disciplinare compiutamente la materia; le norme per il consumo dei prodotti agricoli a chilometri zero".  "Alla intensa attività di iniziativa legislativa si aggiunge quella politico di raccordo con il Presidente Caldoro e con la Giunta regionale - ha aggiunto Salvatore - che, nella piena condivisione politica tra governo e assemblea, è fondamentale per dare slancio alle attività della Regione e per fare in modo che i cittadini della Campania abbiano una regione 'normale' e adeguata alle sue straordinarie potenzialita".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©