Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania: volontariato e coop sociali, ok scelta Russo


Campania: volontariato e coop sociali, ok scelta Russo
17/05/2010, 15:05


NAPOLI - Le associazioni di volontariato e le cooperative di solidarietà sociale del Nolano esprimono apprezzamento per la nomina di Ermanno Russo ad assessore regionale alle Politiche sociali. "E' una persona ben radicata sul territorio e da sempre attento ai problemi sociali, un punto di riferimento per noi operatori, indipendentemente dai colori politici", dichiara Don Peppino Gambardella, sacerdote e presidente di Irene 95, Cooperativa di solidarietà sociale con sede a Marigliano, che dal 1994 è impegnata sul fronte dell'accoglienza residenziale per minori. "Dando uno sguardo alla giunta del presidente Caldoro - prosegue don Peppino - mi
viene da dire che promette bene. E' di alto profilo, ha al suo interno tecnici di grande prestigio e politici con l'esperienza e la sensibilità giusta per affrontare le tante, forse troppe, difficoltà di questa nostra regione. Quanto ad Ermanno Russo, é di sicuro il più adatto a ricoprire la carica di assessore all'Assistenza sociale, per i suoi trascorsi di presidente di una Commissione speciale che ha avuto tra le competenze anche il
disagio sociale e le politiche giovanili e per l'esperienza di amministratore regionale maturata sul campo". "Per noi - conclude il presidente di Irene 95 - è una soddisfazione vederlo in quel ruolo". Dello stesso avviso è la preside Maria Rosaria Perez, presidente dell'Avda di Cicciano (Associazione volontari diritti handicappati), che fa gli auguri al neoassessore e si auspica un nuovo approccio ai servizi sociali in Campania, "che meritano di esser visti non più in un'ottica di assistenza ma di promozione umana". "Riteniamo che il nuovo corso debba valorizzare il legame tra istituzione e volontariato - spiega la professoressa Perez - affinché siano riconosciuti i diritti alle fasce deboli, attraverso la fruizione di servizi ben organizzati e che, soprattutto, abbiano continuità. Basta con le interruzioni, il più delle volte improvvise ed ingiustificate. Ci auguriamo che Ermanno Russo, con la sua storia e la disponibilità sempre dimostrata per questo settore, possa guardare con un occhio diverso a quelli che sono i bisogni di disabili, anziani e minori a rischio". Intanto, proprio in queste ore la squadra del presidente Caldoro ha incassato l'apprezzamento dei sindaci del Nolano. "La nuova giunta regionale della Campania ci soddisfa appieno", hanno dichiarato i primi cittadini di Nola (Geremia Biancardi), Marigliano (Antonio Sodano), Somma Vesuviana (Raffaele Allocca) e Cicciano (Giuseppe Caccavale). "Il presidente Caldoro ha mantenuto le promesse - dicono -, nominando una squadra di prim'ordine, che sarà in grado di rispondere alle esigenze del territorio con grande senso di responsabilità. Le attese dei territori sono state rispettate, ora non resta che affrontare i nodi cruciali della nostra regione e aprire una nuova fase che parta dal basso e crei finalmente sviluppo in Campania".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©