Politica / Politica

Commenta Stampa

In vista del tavolo di confronto con il Governo

Camusso: l’articolo 18 "non è un tema della trattativa"


Camusso: l’articolo 18 'non è un tema della trattativa'
05/02/2012, 12:02

ROMA – In una intervista all’Ansa, il leader della Cgil, Susanna Camusso, illustrando  la posizione del sindacato  in vista del nuovo tavolo di confronto con il governo e le parti sociali ha dichiarato che  la riforma del mercato del lavoro senza l'accordo con le parti sociali "sarebbe ingiusta e inadeguata" e l'articolo 18 "non è un tema della trattativa"  e quando si dice che scoraggia gli investimenti, “si fa un'affermazione grave. Soprattutto per un presidente del Consiglio che dovrebbe avere come prima funzione quella di presentare positivamente il Paese e promuovere investimenti. Legga Monti le infinite inchieste su ciò che viene giudicato d'ostacolo per investire in Italia: dalla criminalità agli incentivi, dall'incertezza fiscale a quella dei pagamenti. Infine trovo davvero offensivo che si porti avanti una campagna, in un Paese come lo è il nostro in difficoltà per gli effetti di una crisi generata dalla finanza, dai non investimenti sul lavoro, di continui attacchi al lavoro”.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©