Politica / Regione

Commenta Stampa

Capogruppo G. Russo (PD): precari sanità: garantire servizi essenziali


Capogruppo G. Russo (PD): precari sanità: garantire servizi essenziali
27/12/2010, 16:12

Napoli, 27 Dicembre 2010 – “Come hanno già fatto i Presidenti delle Regioni Lazio e Calabria, Polverini e Scopelliti, al vertice di due Regioni commissariate per quanto riguarda la sanità, il presidente della Regione Campania, Caldoro, ponga in essere tutte le iniziative per la risoluzione del problema del personale sanitario precario”. E’ quanto afferma il capogruppo regionale del Pd, Peppe Russo, che aggiunge: “non si possono sguarnire i servizi essenziali né ci possono essere pericolosi vuoti assistenziali perché la salute dei cittadini viene prima di tutto”.  “E’ necessario – aggiunge il capogruppo del Pd - che il Governo Nazionale conceda alla Campania le risorse che, fino ad ora, sono state ingiustamente negate e valuti, al tempo stesso, che ulteriori inasprimenti delle misure di contenimento della spesa sanitaria alimenterebbero un conflitto sociale di proporzioni vaste e dagli sbocchi imprevedibili: non si possono aumentare tasse e contemporaneamente tagliare servizi fondamentali”. Per Russo “l’inevitabile processo di risanamento della spesa pubblica necessità di sostenibilità, senso della misura e gradualità; riesce difficile immaginare – conclude il capogruppo del Pd - quale potrebbe essere la condizione di agibilità all’interno degli ospedali pubblici se venisse a mancare il supporto del personale sanitario che, pur avendo un rapporto precario, hanno garantito professionalità e servizi”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©