Politica / Regione

Commenta Stampa

Capogruppo regionale Pd Raffaele Topo sui Fondi Europei


Capogruppo regionale Pd Raffaele Topo sui Fondi Europei
07/10/2013, 16:55

NAPOLI - "Riconvochiamo il Consiglio regionale entro sessanta giorni per approvare l’agenda dei progetti da realizzare,  recuperiamo  la centralità dell'Assemblea e la nostra funzione di programmazione della spesa dei Fondi Europei".
E' questa la sfida che il capogruppo regionale del Pd, Raffaele Topo, rilancia, intervenendo in Aula, poco prima delle conclusioni del Presidente Caldoro.
"La variabile tempo è fondamentale - avverte Topo - i dati  drammatici che ha ricordato Marciano obbligano ad azioni correttive per far sì che le imprese e l'intero mondo del lavoro possa affrontare la crisi economica. Non possiamo limitarci a belle discussioni, occorrono azioni di alto contenuto da condividere con gli enti locali e le parti sociali. Il Pd - ricorda Topo - pone al centro tre grandi temi, la rigenerazione urbana e l'edilizia, settore da quale può ripartire l'economia regionale, l'efficientamento e  il risparmio energetico, un piano straordinario per l'inclusione e la povertà. Su questo vogliamo confrontarci con le altre forze politiche, gli enti locali e le forze inmprenditoriali e sociali".
"La Regione- insiste Topo - ha il dovere di coinvolgere il sistema delle autonomie locali. Per questo non basta il tavolo di partenariato napoletano, ma vanno coinvolte  tutte le province campane, altrimenti il rischio è che intere arre della Campania siano escluse. Per questo - conclude Topo - propongo di  attivare subito un percorso di consultazione per ritornare in Consiglio ed approvare l'agenda 2013 2020 dei Fondi europei".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©