Politica / Regione

Commenta Stampa

Capri. Verdi: "il Governo deve espropiare la centrale Sippic ai privati"


Capri. Verdi: 'il Governo deve espropiare la centrale Sippic ai privati'
15/07/2011, 10:07

"La centrale elettrica Sippic a Capri - dichiara il commisario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - va smantellata e bonificata. Non c'è alternativa. Ovviamente non si può lasciare improvvisamente al buio l' isola e nelle more noi riteniamo che il Governo la debba espropiare e gestire realizzando una serie di interventi minimi per diminuirne l' impatto ambientale mentre si realizza un sistema di alimentazione elettrica di Capri, per cui c'è già un progetto, tramite cavi sottomarini. Dopodichè , secondo noi, la centrale va solo dismessa una volta e per tutte liberando Capri da questo mostro inquinante e paesaggisticamente orrendo".
"Ancora non mi spiego - conclude il Prof. Nicola Pasquino docente di Misure alla Facoltà di Ingegneria della Federico II - come mai nessuno sia intervenuto su una struttura che presenta moltissimi punti critici evidenziati in molte relazioni tecniche compresa la mia".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©