Politica / Politica

Commenta Stampa

Caputo: "Sulla crisi dell’azienda casertana Firema, la politica passi dalle parole ai fatti"


Caputo: 'Sulla crisi dell’azienda casertana Firema, la politica passi dalle parole ai fatti'
14/04/2012, 13:04

“Sulla crisi dell’azienda casertana Firema, la politica passi dalle parole ai fatti. Chiederò la costituzione di un tavolo regionale preposto alla crisi dell’azienda per chiarire gli sviluppi della vertenza alla luce dell’annunciato - Piano straordinario di investimenti nel settore del Trasporto -”.



Lo ha dichiarato Nicola Caputo Consigliere regionale PD e Presidente della Commissione Trasparenza, nel corso dell’incontro tenuto ieri a Caserta con i lavoratori Firema



“Finora abbiamo constatato il silenzio da parte del Governo regionale verso il dramma dei tanti lavoratori coinvolti. Dai proclami si passi dunque, ai fatti. – insiste Caputo - Il piano di investimenti prevede la realizzazione in due anni da parte di Firema di 27 treni per un investimento complessivo della Regione Campania di circa 90 milioni di euro – sembra - già interamente disponibili”.



“Il centro sinistra si è impegnato a fare pressione sia a livello nazionale che regionale affinche’ la vicenda dell’azienda Firema, fiore all’occhiello dell’industria casertana e nazionale, sia al centro dell’agenda politica”.



“E’ necessario scongiurare qualsiasi scenario che metta in discussione i livelli occupazionali. Chiederò all’Assessore Vetrella – annuncia Caputo - di riferire in consiglio regionale, non consentiremo che l’inerzia del Governo minacci il salario di centinaia di famiglie”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©