Politica / Napoli

Commenta Stampa

Carceri: Grimaldi (Pd), serve maggior attenzione istituzioni per Poggioreale


Carceri: Grimaldi (Pd), serve maggior attenzione istituzioni per Poggioreale
18/11/2013, 16:43

NAPOLI - “La condizioni nel carcere di Poggioreale sono difficili. Occorrono maggiori risorse nell'immediato. E soprattutto occorre mettere mano in maniera immediata ad una riforma della giustizia che depenalizzi una serie di reati minori e riveda le norme che regolano la carcerazione preventiva”. A dichiararlo è Michele Grimaldi, candidato alla segreteria regionale del Pd Campania, che oggi si è recato al carcere napoletano con le deputate Pd Valentina Paris e Laura Coccia.
“Abbiamo discusso a lungo, con il livello amministrativo, le guardie penitenziarie, la popolazione carceraria. A fronte di un limite massimo di 1500 unitá, oggi quella struttura ospita oltre 2600 detenuti, di cui quasi 1000 in attesa di giudizio. Non sono sufficienti le unità di polizia penitenziaria – aggiunge Grimaldi – e non sono sufficienti i fondi destinati all'azienda sanitaria locale che segue la struttura, non sono sufficienti le risorse destinate all'ordinaria amministrazione”.
“La sofferenza che si respira fuori e dentro Poggioreale, in qualche caso il degrado, rimangono una delle principali sconfitte di una società che le cui disuguaglianze, sociali ed economiche, continuano ad essere inaccettabili. Rimane, in ogni caso, usciti da quel luogo, un forte senso di smarrimento e di dolore”, conclude Grimaldi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©