Politica / Politica

Commenta Stampa

L'ex ministro: "In caso di vittoria via al condono edilizio"

Carfagna premier? "Berlusconi non pensava a me"

"La vicenda Mps è vergognosa"

Carfagna premier? 'Berlusconi non pensava a me'
02/02/2013, 13:32

SALERNO – “Non credo assolutamente che Berlusconi pensasse a me”. Così Mara Carfagna alla domanda sull’eventualità di una sua designazione a premier. “Berlusconi - ha spiegato l'ex ministro - ha rilasciato quella intervista ad una rivista in cui ha detto il centrodestra è pronto ad un leader donna. Il fatto che questa considerazione maturi all'interno del mio partito - ha sottolineato - per me è motivo di grande soddisfazione. Io però mi ritengo giovane e abbastanza inesperta per un ruolo del genere”.

Poi l’ex ministro entra sui temi caldi della regione: “Il primo provvedimento che adotteremo in caso di vittoria sarà quello di chiedere la riapertura del condono edilizio in Campania”. “Naturalmente - ha aggiunto - il condono edilizio riguarderà i casi di necessità e sicuramente non gli abusi sul demanio e sulla costa”.  

Sulla vicenda Mps non si risparmia: “Il Pd è in grande difficoltà sulla vicenda del Monte dei Paschi di Siena che è una questione vergognosa”.”'Il fatto che il Partito Democratico – incalza la capolista a Campania 2 - non dica una parola chiara su questo, anzi balbetta e minaccia di sbranarci, è una cosa vergognosa, perché i cittadini hanno diritto di sapere come sono andati realmente i fatti”.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©

Correlati