Politica / Parlamento

Commenta Stampa

CARLONI E CHIAROMONTE: OLTRE EMILY PER DARE VITA AD UNA RETE DI DONNE DEL SUD


CARLONI E CHIAROMONTE: OLTRE EMILY PER DARE VITA AD UNA RETE DI DONNE DEL SUD
19/11/2008, 14:11

 

“Inizia un nuovo cammino, dopo e oltre l'esperienza di Emily vorremmo dare vita a qualcosa di nuovo”.
Anna Maria Carloni e Franca Chiaromonte, fondatrici dell’associazione Emily, rispettivamente Presidente nazionale e di Napoli, annunciano lo scioglimento dell’associazione da loro presieduta e la nascita di un nuovo progetto che punta alla costruzione di una rete di donne del Sud. ”In questo difficilissimo contesto aggravato dalle condizioni economiche di recessione e crisi – scrivono Carloni e Chiaromonte - sono le esperienze e le determinazioni sociali delle donne ad essere in crisi. Il mondo della scuola, il comparto del lavoro più femminilizzato, è in smottamento. La povertà femminile è in crescita e il carico di responsabilità familiari e di cura è sempre più pesante. Le relazioni tra le persone risultano sempre più impoverite, incivili e brutali come ci dicono gli atti di razzismo e xenofobia che qui a Napoli sono stati provocati anche da gruppi di donne”. Le senatrici del Pd sottolineano che “cresce il divario tra nord e sud e non si tratta delle premesse migliori per quel federalismo solidale che vogliamo. A noi pare – continuano Carloni e Chiaromonte - che la vita delle donne sia quella che meglio può raccontare e rappresentare questi divari. Le reti tra donne, investendo sulle capacità di relazione e collaborazione tra noi, rappresentano il collante della società” . Per questo “dopo e oltre l'esperienza di Emily vorremmo dare vita a qualcosa di nuovo. Il nostro invito, venerdì prossimo, a Napoli lo intendiamo come la determinazione ad iniziare insieme un nuovo cammino”.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©