Politica / Politica

Commenta Stampa

Intervista del proprietario della piattaforma Rousseau

Casaleggio: "Il Parlamento sarà inutile". E' polemica


Casaleggio: 'Il Parlamento sarà inutile'. E' polemica
23/07/2018, 14:15

ROMA - Interessante intervista rilasciata oggi da Davide Casaleggio al quotidiano "La Verità". Una intervista in cui afferma: "Oggi, grazie alla Rete e alle tecnologie, esistono strumenti di partecipazione decisamente più democratici ed efficaci in termini di rappresentatività popolare di qualunque modello di governo novecentesco. Il superamento della democrazia rappresentativa è inevitabile. Tra qualche lustro è possibile che il Parlamento non sarà più necessario nemmeno in questa forma". 

Affermazioni che fanno discutere, visto che le fa il proprietario di un partito che col 33% preso il 4 marzo scorso è l'qazionista di maggioranza del governo in carica. In realtà è un concetto portato avanti prima da Gianroberto Casaleggio con Beppe Grillo e adesso da Davide Casaleggio. Cioè quello di una democrazia diretta intesa come passiva acquiescenza della massa alle decisioni prese da persone "illuminate" come Grillo e i Casaleggio. Un concetto di democrazia diretta che è l'esatto contrario della democrazia. Perchè per usare la democrazia diretta via Internet ci sarebbe bisogno di un programma non manipolabile. Ma un programma per computer, qualsiasi proigramma, è per definizione manipolabile dal suo creatore. Se no come fa a regolarlo? E quindi, se è manipolabile, che garanzia dà ai cittadii? Almeno io, se vado a votare per Mario Rossi, so che il mio voto è andato a lui e non che c'è un Casaleggio che trasforma il mio voto in un voto per Giovanni Verdi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©