Politica / Politica

Commenta Stampa

“La squadra sta crescendo”

Casaleggio:"Io e Grillo non siamo eterni”

Intervista al cofondatore del M5S

Nella foto Gianroberto Casaleggio
Nella foto Gianroberto Casaleggio
18/05/2014, 17:57

ROMA - Il cofondatore del Movimento 5 Stelle, Gianroberto Casaleggio, chiarisce le intenzioni della propria formazione politica in vista delle elezioni del 25 maggio. Se vincessimo le  Europee,  ha detto Casaleggio, il giorno dopo chiederemmo un nuovo presidente della Repubblica e chiederemmo al nuovo presidente di indire le elezioni politiche.

Sempre riferendosi alle prossime elezioni politiche, il "guru" del movimento ha detto: "Presenteremo anzitutto la squadra di governo,  così  che i cittadini possano votare per una squadra, non per un leader o un simbolo” e a tal proposito ha annunciato  che in settimana i 5 stelle "presenteranno una proposta per una nuova legge elettorale".

Quanto alle prospettive del movimento e alla guida di Beppe Grillo, Casaleggio ha concluso dicendo:   "Io e Grillo non siamo eterni, la squadra sta crescendo e ci sono delle persone che hanno dimostrato delle capacità. C'è un gruppo che può sostenere M5s, che prima o poi farà a meno di me e Grillo e speriamo abbia la maggioranza degli italiani".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©