Politica / Regione

Commenta Stampa

Casartigiani: "Borse di studio ai figli degli imprenditori di Napoli"


Casartigiani: 'Borse di studio ai figli degli imprenditori di Napoli'
19/11/2009, 17:11

NAPOLI - Domenica 29 novembre la Camera di Commercio di Napoli aperta eccezionalmente al pubblico celebra il XIX Premio Giovanni Luongo che assegna 60 borse di studio in denaro ai figli di Artigiani e Commercianti di Napoli e provincia, sui meriti scolastici 2008/2009 (150,00 euro per elementari e medie, 300,00 euro per superiori ed università). L’iniziativa promossa e sovvenzionata dall’Ente Camerale partenopeo è organizzata da Casartigiani Napoli sotto l’alto patronato del Capo dello Stato. L’intento è quello di incoraggiare il prosieguo degli studi dei giovani figli di Artigiani e Commercianti non per abbandonare l’azienda di famiglia, bensì per reinvestire in essa con una rinnovata cultura e nuove energie.
Alla cerimonia di premiazione saranno presenti circa 300 tra imprenditori e studenti, ma nutrita sarà anche la rappresentanza politica e del mondo delle professioni. Il Premio, orami consolidatosi nel tempo è divenuto un appuntamento atteso e molto sentito dalla categoria della piccola impresa operante a Napoli e provincia. Il saluto delle istituzioni si aprirà con l’intervento del Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino, particolarmente attenta all’appuntamento annuale di confronto con gli Artigiani.
Nell’ambito della manifestazione moderata dal giornalista Ermanno Corsi saranno consegnate anche le prime onorificenze campane patrocinate dal Ministero dello Sviluppo Economico a circa cinque Maestri Artigiani, titolo fino ad oggi riconosciuto solo nelle regioni del nord Italia e da poco istituito su iniziativa di Casartigiani anche in Campania per il tramite di un pubblico bando a cui sono chiamate Amministrazioni e imprenditori.
Quest’anno la manifestazione sarà svolta in forma solenne nell’affascinante e sontuosa sala valori e contrattazioni arricchita da una preziosa esposizione di pastori e di coralli, voluta dalla Camera quale migliore sintesi ed espressione dell’Artigianato artistico e tradizionale partenopeo, l’occasione è la coincidenza con la ricorrenza del 60ennale di Casartigiani Napoli. Infatti risale al 1949 la costituzione innanzi ad un notaio da parte di Giovanni Luongo di una delle prime associazioni Artigiane, e più precisamente la Federazione Provinciale delle Comunità Artigiane che in seguito diverrà Casartigiani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©