Politica / Politica

Commenta Stampa

Caserta. Agroalimentare, Conclusa con successo la manifestazione della Ugl


Caserta. Agroalimentare, Conclusa con successo la manifestazione della Ugl
24/10/2011, 10:10

Si è concluso nella centralissima Piazza Vanvitelli, alla presenza del Segretario Generale Giovanni Centrella, il convegno “Il ruolo dell’agroalimentare nel mediterraneo” organizzato dai locali dirigenti sindacali Ferdinando Palumbo e Sergio D’Angelo. Come nelle intenzioni degli organizzatori l’appuntamento ha rappresentato un momento di proposta e riflessione; i numerosi interventi dei tanti qualificati ospiti hanno infatti fornito una panoramica a 360 gradi sul settore, ma soprattutto hanno confermato la tesi del relatore, il Segretario Regionale di categoria Ferdinando Palumbo, secondo la quali il nostro paese può ancora puntare su questo strategico comparto. La manifestazione era cominciata con i saluti del Sindaco di Caserta Pio del Gaudio e con quelli dei consiglieri regionali Angelo Polverino, Ugo De Flaviis e Angelo Consoli che quasi all’unisono avevano manifestato la loro volontà all’ascolto e l’apertura al lavoro di squadra finalizzato alla concretezza. A seguire la relazione del Segretario Palumbo che illustrando le sue 30 cartelle aveva argomentato la sua tesi sindacale portando a supporto la proiezione di diapositive riguardanti alcuni prodotti tipici non ancora conosciuti su larga scala, ma soprattutto statistiche, indici, ed articoli giornalistici che dimostravano la tenuta dell’agroalimentare nazionale e l’impegno del sindacato nel sostenerlo. A commentare le tesi del sindacalista erano successivamente intervenuti il presidente della sezione lattiero caseario di Confartigianato Caserta Lino Fierro, Il presidente dei circoli Ambiente e della cultura rurale Alfonso Maria Fimiani, la Presidente di Assortenti Campania Melania Capasso, il Fiduciario Slow food di Caserta Francesco Marconi, il consigliere comunale di Ercolano Nunzio Di Martino e con un accorato intervento l’Assessore provinciale Marco Cerreto. Preso da impegni istituzionali l’Europarlamentare Andrea Cozzolino non ha voluto far mancare il suo apporto ed ha inviato un messaggio di saluto ai convenuti. Interventi dal taglio ovviamente sindacali quelli del Segretario provinciale Sergio D’Angelo e del Segretario regionale Vincenzo Femiano. Acuto l’intervento del Segretario generale Giovanni Centrella che ha illustrato con una profonda disamina l’economia della regione, puntando l’indice su una cronica mancanza di infrastrutture e su un centralismo che non ha apportato vantaggi nemmeno al capoluogo. Centrella ha infine indicato alla platea i settori economici su cui puntare per venir fuori dalla crisi, tra i quali ovviamente l’agroalimentare. “Tenevamo ad organizzare un evento di levatura regionale ed a portarlo in uno dei capoluoghi di provincia della nostra regione” ha commentato il Segretario Provinciale Sergio D’Angelo a margine del Convegno “sono felice che la risposta sia stata all’altezza delle aspettative”. “Il futuro dell’agroalimentare dipende da tutti noi” ha dichiarato Ferdinando Palumbo”raccolgo l’invito del Segretario generale a far si che se ne parli con maggiore insistenza. Estendo a tutti: partecipanti, ospiti, stampa e platea i miei ringraziamenti ed invio un saluto particolare agli amici della Ugl di Avellino che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©