Politica / Politica

Commenta Stampa

All’hotel Ramada incontro con i vertici del partito

Casini a Napoli: “Fedeltà al Governo Monti”


.

Casini a Napoli: “Fedeltà al Governo Monti”
22/12/2012, 14:38

NAPOLI - Fedeltà al Governo Monti. Il leader dell’Udc, Pier Ferdinado Casini, anche nella sua visita a Napoli ribadisce la posizione del partito dinanzi a 400 simpatizzanti, riuniti all’hotel Ramada per ascoltarlo.

“Oggi bisogna continuare con l'agenda Monti e con il programma di questo governo che è il programma della serietà rispetto all'Italia delle barzellette e delle promess,e che rispuntano a ogni elezione Bisogna rinnovare le liste del partito, senza guardare in faccia a nessuno – esorta il leader dell’Udc  - so che saremo determinanti, se non alla Camera almeno al Senato. Se non ci sarà Monti in campo serve un impegno ancora maggiore”.

Se poi qualcuno gli chiede cosa cambierà all’Udc con la candidatura del Professore o con la sua scelta di farsi da parte, Casini non trattiene una battuta: “Come ha detto il presidente del Consiglio, questo è un momento politico non consigliabile per i deboli di cuore”.

Immancabile una riflessione sul ritorno di Silvio Berlusconi, che nei giorni scorsi ha ipotizzato una alleanza dell’Udc con la sinistra: “Il fatto che Berlusconi dica che ci alleeremo con la sinistra – conclude Casini - dimostra la mia tesi, cioè che lui sa già di perdere ed è sceso in campo per altre ragioni, ma non quella di vincere”.

Ed il rinnovamento che Casini ha chiesto ai suoi non spaventa i vertici del partito in Campania. “Il partito – evidenzia Pasquale Sommese, assessore ai rapporti con le autonomie locali di Palazzo Santa Lucia  - in questo territorio ha lavorato sempre molto bene, ed ora prosegue sulla stessa strada ispirandosi a valori importanti”.

 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©