Politica / Politica

Commenta Stampa

Pronto per una grande lista

Casini: Alfano-Montezemolo? Sì ma senza Berlusconi


Casini: Alfano-Montezemolo? Sì ma senza Berlusconi
02/11/2012, 20:01

ROMA-   Luca Cordero di Montezemolo sembra non escludere la possibilità di partecipare attivamente alle prossime elezioni politiche. E di risposta Pier Ferdinando Casini ha proposto la creazione di una lista con il numero uno Ferrari e Angelino Alfano.

A questo ambizioso progetto non dovrebbe prendere parte Silvio Berlusconi.
Montezemolo in verità non ha ancora annunciato esplicitamente il suo impegno diretto in politica ma ha detto: “Bisogna portare una grande ventata di aria fresca proveniente dalla società civile per rigenerare la politica. O adesso o mai più”

Montezemolo sembra voglia: “Mettere insieme una grande lista civica nazionale con persone competenti, credibili, che si sono misurate nei diversi campi di attività e che vogliono dialogare con la parte migliore della politica. I protagonisti della Seconda Repubblica non possono essere gli interpreti della Terza. Casini ha manifestato l’intenzione di cambiare il proprio partito e mi auguro sinceramente che ci riesca. Noi vogliamo chiamare alle armi la società civile finora estranea alla politica”. Casini dal canto suo dichiara: “Sarebbe positivo varare una lista con Alfano e Montezemolo. Si rafforzerebbero in questo caso molte prospettive di collaborazione e si stabilirebbero una discontinuità profonda con quello che è stato il governo degli ultimi anni e una fase nuova che non potrebbe prescindere da un punto di riferimento che si chiama Monti. Il terreno comune d’intesa tra me e Alfano è duplice: più labile il riferimento internazionale del Partito popolare europeo, più stringente quello interno del governo Monti".

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©