Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il leader centrista dopo il discorso di Mirabello

Casini:"Se il Premier si dimette nessun voto anticipato"


Casini:'Se il Premier si dimette nessun voto anticipato'
06/09/2010, 21:09

ROMA - "Ho condiviso molte cose del discorso di ieri di Fini, ho detto che era prevedibile che è successo quel che è successo. Berlusconi deve venire in Parlamento, se si dimette però non è che indice elezioni anticipate, con questa Costituzione non può farlo". Così Pier Ferdinando Casini sull'oramai infinita querelle tra il presidente della Camera ed il Cavaliere.
Alla festa democratica di Torino, il leader centrista ha poi aggiunto:"Napolitano farà le consultazioni e sentirà i partiti. E comunque ieri Fini ha detto una cosa significativa: che la legge elettorale attuale è una porcheria. Quindi se si aprirà la crisi il tema del cambiamento della legge elettorale sarà sul tappeto e ognuno si assumerà le proprie responsabilità".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©