Politica / Napoli

Commenta Stampa

L'intervista al vicesindaco di Napoli

Caso Rossi, Sodano: “Serviva un uomo che facesse squadra”


.

Caso Rossi, Sodano: “Serviva un uomo che facesse squadra”
05/01/2012, 17:01

NAPOLI - E’ ormai diventato “il caso Raphael Rossi”. Il cambio al vertice all’Asìa non ha convinto proprio nessuno e, a tre giorni dall’ufficializzazione di Raffaele Del Giudice come nuovo presidente della municipalizzata comunale, aumentano gli interrogativi.

Noi della Julie abbiamo sentito l’assessore all’Ambiente, Tommaso Sodano. Il vice del sindaco, Luigi de Magistris, è anche intervenuto sulle dichiarazioni dello scrittore Roberto Saviano, che su Twitter ha scritto “Mi sarei aspettato più chiarezza sulla sostituzione di Raphael Rossi alla direzione dell'Asìa. Sulla questione rifiuti a Napoli non ci si può permettere zone d'ombra".
Dichiarazioni al quale ha risposto la fascia tricolore senza mai citare, però, l’autore di Gomorra. “A chi chiede maggiore chiarezza in merito all'avvicendamento di Rossi come presidente dell'Asia, specifico che non esiste alcuna zona d'ombra. Tale avvicendamento non è una revoca o un licenziamento. Si tratta di una scelta che rientra nella logica di quanti stanno lavorando, all'interno di una squadra, ad un cambiamento etico-politico generale”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©