Politica / Regione

Commenta Stampa

Castel Morrone, Riello ricorda i caduti in guerra


Castel Morrone, Riello ricorda i caduti in guerra
02/11/2009, 15:11


CASTEL MORRONE - In vista della celebrazione del 4 Novembre, Festa dell’Unità Nazionale e giornata delle Forze Armate, il primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, con una nota stampa diramata nella giornata di ieri, ha ricordato i caduti in guerra ed i caduti in servizio. Un messaggio ed una esortazione quelli lanciati dalla fascia tricolore morronese che alla luce degli ultimi eventi sia nazionali che internazionali tendono ancora di più a rafforzare la fiducia che ogni cittadino deve avere negli organi preposti alla salvaguardia dell’incolumità personale di ogni singolo cittadino. E proprio sulla ricorrenza del 4 Novembre il sindaco ha affermato “le cerimonie del 4 novembre sono l'occasione, sentita e partecipe, per esprimere i nostri sentimenti di gratitudine e di riconoscenza verso l'impegno delle Forze Armate e verso il sacrificio dei nostri concittadini la cui vita è stata immolata nel nome di quegli ideali che dal Risorgimento alle lotte per l'Unità d'Italia, hanno contribuito a generare lo spirito di Unità Nazionale, di indipendenza, libertà, democrazia e pace. In questa circostanza ribadiamo il nostro grazie a tutti coloro i quali, appartenenti alle Forze Armate e non, si trovano ad operare nei diversi scenari di guerra del mondo, facendosi portatori di quei valori universali che noi oggi sentiamo inscindibili dalla nostra identità di Italiani”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©