Politica / Regione

Commenta Stampa

Castel Volturno, l'opposizione chiede consiglio straordinario


Castel Volturno, l'opposizione chiede consiglio straordinario
17/05/2010, 09:05


CASTEL VOLTURNO - Consiglio comunale straordinario: questa la richiesta dei Consiglieri comunali di opposizione, Ferdinando Letizia, Giuseppe Pirozzi, Umberto Sementini, Alfonso Di Bona, Carmine Brancaccio, Giuseppe Gravante, Pietro Paolo Giardina e Alfonso Caprio. “Le recentissime notizie di cronaca, che vedono coinvolto in particolare il Sindaco di Castel Volturno Antonio Scalzone - ha affermato il primo firmatario della richiesta, Ferdinando Letizia - hanno scosso la comunità, che chiede pertanto trasparenza al primo cittadino, pubblico ufficiale e primo rappresentante delle Istituzioni”. A tal fine i consiglieri hanno richiesto al Presidente dell’assise cittadina, dott. Giovanni Milone, la convocazione di un Consiglio comunale straordinario proprio per ricevere rassicurazioni in merito dal Sindaco, la cui figura risulta in prima persona coinvolta nelle dichiarazioni di importanti esponenti della criminalità organizzata locale. “Le dichiarazioni riportate dalla stampa - continua Letizia - che seguono le attività investigative della magistratura, necessitano di esser chiarite dinanzi al Consiglio comunale, che rappresenta tutto il territorio ed è l’unico organo sovrano della Città”. Se le notizie venissero confermate dai risultati delle indagini, per la comunità di Castel Volturno, già afflitta da gravi problemi economici e sociali, si tratterebbe di un ulteriore duro colpo, la cui dignità ancora una volta verrebbe scalfita questa volta direttamente dalle Istituzioni, primo e indissolubile baluardo di legalità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©