Politica / Regione

Commenta Stampa

Il centrodestra pronto a chiedere il rinvio delle elezioni

Castellammare: “Nessuno imponga limiti temporali ai commissari”


Castellammare: “Nessuno imponga limiti temporali ai commissari”
04/11/2009, 15:11


CASTELLAMMARE - «Ho appreso con soddisfazione la notizia dell’arrivo della Commissione di Accesso al Comune di Castellammare di Stabia. In effetti, a questa Amministrazione mancava solo l’arrivo di una commissione di indagine sulle infiltrazioni malavitose per chiudere un ciclo disastroso» è quanto ha sostenuto Antonio Sicignano, consigliere Comunale del Pdl e vicepresidente dei Circoli della Libertà della Campania. «Anche se sono entrato in consiglio comunale solo dopo le tragiche vicende che tutti conosciamo, anche io ero stato tra quelli che avevano chiesto la Commissione di Accesso per un fatto di chiarezza e serenità. Avevo poi manifestato dei dubbi sui termini delle indagini, in quanto era stato annunciato da parte del Ministro Maroni l’anticipo dell’appuntamento elettorale a marzo, ovvero alcuni mesi prima della normale chiusura della legislatura». E dal centro-destra sono già pronti a chiedere se necessario lo slittamento delle elezioni per consentire ai commissari tranquillità nelle indagini. «Ora i commissari indaghino fino in fondo – continua l’esponente del Pdl - e senza limiti di tempo. Anzi lancio un appello affinché nessun esponente politico si deve permettere di imporre vincoli temporali all’operato dei Commissari, che devono avere tutto il tempo che vogliono, anche ulteriore proroga di altri 3 mesi come previsto per legge. Se necessario valuteremo l’ opportunità di chiedere al Ministro dell’Interno che l’elezioni a Castellammare vengano prorogate a Giugno». Conclude Sicignano: «la politica stabiese ha oramai raggiunto i suoi livelli più bassi in tutta la storia democratica della città. E per chiudere un ciclo disastroso mancava solo l’arrivo di una commissione di indagine sulle infiltrazioni malavitose».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©